7-4-2017 Gli organizzatori rinunciano al contributo: salta il Lego Fest

Aosta dedica una tre giorni indimenticabile al LEGO e a tutti i suoi appassionati, piccoli e grandi.
Dal 5 al 7 maggio nella tensostruttura di piazza Chanoux si potranno ammirare collezioni private, come quella di Fabio Bertini, noto come FabioX, e i bambini potranno godere di uno spazio-gioco popolato da infiniti mattoncini da combinare secondo la loro fantasia. Le costruzioni più belle verranno esposte e premiate.

Un appuntamento colorato e divertente, da non perdere!

Forse non tutti sanno che… i mattoncini LEGO, uno dei giochi più famosi e apprezzati da grandi e piccoli hanno origini davvero insospettabili. Infatti in origine la LEGO era una modesta falegnameria per la produzione di arredi. Il proprietario, il danese Ole Kirk Christensen, dovendo far fronte alla crisi economica del 1929 e e a due terribili incendi che devastarono la fabbrica, inventò un sistema per costruire modellini a basso costo per la progettazione degli arredi. Nacquero così i mattoncini, prima in legno, poi, quando il figlio di Ole si affiancò al padre, in plastica. La LEGO si trasformò in una fabbrica di giocattoli e il resto, come si dice, è storia.
Ecco un delizioso cortometraggio che la racconta in modo poetico e incantevole:

Una storia che dura da quasi un secolo e che è andata bel oltre il semplice giocattolo. Ormai gli appassionati e gli estimatori dei mitici mattoncini sono considerati veri e propri artisti, capaci di creare opere complesse e stupefacenti, valutate una fortuna. Inoltre, le più recenti Serie messe sul mercato permettono di costruire modelli meccanici, Robot e macchine che possono essere controllati mediante smartphone. Un gioco da ragazzi? Decisamente no! Più che altro il sogno di un ingegnare, vero o mancato, che sa vedere oltre la realtà e proiettare i propri sogni rendendoli reali, tangibili. Non a caso è nata a Legoland la figura del Master Model Builder Lego, un vero e proprio professionista che viene pagato per trascorrere le sue giornate a giocare con i Lego, costruendo sculture e giocattoli nuovi ogni giorno.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>