Non c’è niente da fare. La nostra Valle è meravigliosa in tutte le stagioni. Questa estate che volge al termine ci ha regalato lunghe giornate di sole, notti dolci e profumate, sotto cieli stellati di rara bellezza. Abbiamo affrontato sentieri ombrosi beandoci dello splendore dei raggi del sole attraverso il fogliame rigoglioso, ci siamo abbronzati nei prati e sulle rive dei laghi che sembrano inghiottire il cielo.

E ora, senza fretta, l’estate sta scivolando nell’autunno.

E se è vero, come dicevamo poco fa, che la Valle d’Aosta è sempre bella, beh, quando l’oro, il rosso, l’arancio dell’autunno la rivestono diventa davvero irresistibile!

Ma non è solo una questione di colori. La tavolozza autunnale è sicuramente così ricca e sgargiante da creare paesaggi fiabeschi, ma non sono queste le uniche attrattive della Valle. L’aria si riempie di nuovi profumi, diversi da quelli a cui ci ha abituati la bella stagione. L’aroma della resina si unisce a quello dei primi ciocchi bruciati nei camini, il bosco diventa una cacofonia di odori freschissimi: di muschio, di funghi, di pioggia.

Cambiano i colori, cambiano gli odori, e naturalmente cambiano i sapori. Perché in poche stagioni come in autunno la Valle dona ai suoi abitanti e ai visitatori che scelgono di recarvisi i suoi prodotti più ricchi e deliziosi.

Ecco dunque che noi di Maison du Tatà vogliamo accompagnarvi in una breve carrellata tra alcune delle fiere che celebreranno le eccellenze del territorio nei prossimi mesi. Lo facciamo perché per noi è importante, ci teniamo davvero a farvi sapere quante cose meravigliose la nostra regione può offrirvi.

E ovviamente, se deciderete di trascorrere qualche giorno in Valle d’Aosta per prendere parte a una di queste splendide occasioni, saremo lietissimi di ospitarvi nei nostri appartamenti, dove l’autunno porta un tepore delizioso, nuovi piaceri e coccole tutti da gustare!

Proprio per promuovere i prodotti del territorio, abbiamo deciso di riservare degli omaggi davvero speciali per i visitatori che ci verranno a trovare, soggiornando a Maison du Tatà dal venerdì alla domenica, in occasione delle fiere e delle sagre dedicate alle eccellenze del territorio. Scoprite le sorprese che abbiamo in serbo per voi!

 

30 settembre – 1 ottobre Festa della Zucca a Verrès

Nel centro storico di Verrès una due giorni dedicata a questo superbo ortaggio dalle dimensioni e dal colore inimitabile. I proprietari di orti e gli appassionati potranno esporre le loro zucche più belle e cucinare deliziose specialità a base di zucca per il piacere di tutti i visitatori.

Degustazioni davvero speciali e momenti musicali accompagneranno la manifestazione.

Per chi decidesse di prenotare presso la nostra struttura, ecco il delizioso omaggio che abbiamo in serbo per voi: un sontuoso barattolo di marmellata a km zero e i biscotti come li faceva la nonna di “Bonne Vallée”!

 

 

6-8 ottobre Mele Vallée – Mostra mercato sulle mele a Antey

Sarà invece l’incantevole cornice di Antey-Saint-André a ospitare la 16esima edizione di Mele Vallée, la Mostra mercato dedicata alle mele a tutti i prodotti da esse derivati. Esposizione e vendita delle mele, laboratori per grandi e piccini, conferenze, musica, animazione, e naturalmente innumerevoli occasioni per degustare non solo numerose ricette a base di mela, come la mostarda di mele renette di Antey e i tanti dolci tipici della nostra zona, ma anche molti altri prodotti tipici della nostra Valle, come la fontina DOP d’alpeggio, il prosciutto crudo al génépy (Franabon), le patate di montagna, e così via. Il tutto abbondantemente innaffiato da sidro prodotto localmente.

Agli ospiti dei nostri appartamenti offriremo in omaggio il dolce di mele di Antey “Valduz di Pomme” e una bottiglia di succo di mele della Valle d’Aosta.

 

 

 

13-15 ottobre Lo pan ner – Festa del pane nero

Forse non tutti sanno che… fino a non molto tempo fa ogni villaggio della Valle d’Aosta aveva almeno un forno comunitario, nel quale una volta all’anno, prima che iniziasse l’inverno, le famiglie cucinavano il pane di segale per farne scorta durante la stagione fredda. Questo pane, conservato in apposite rastrelliere, veniva poi fatto rinvenire con latte o brodo caldo e consumato come pietanza. Si tratta di un pane scuro, ricco di nutrienti, spesso arricchito anche con frutta secca, castagne e spezie per renderlo ancora più appetitoso.

Questa tradizione non è mai venuta meno nella nostra bella Valle. Alcuni di quei forni sono ancora funzionanti, e cinquanta di essi si accenderanno anche quest’anno in occasione di una festa suggestiva e unica nel suo genere: Lo pan ner – Festa del pane nero.

Bancarelle di artigianato e prodotti tipici, degustazioni e streetfood, musica e danze tradizionali allieteranno tutti i paesi aderenti all’iniziativa. Per maggiori informazioni visitate il sito www.lopanner.com.

In omaggio per tutti nostri ospiti che prenderanno parte alla festa una forma di pane di segale e una confettura  a km zero

 

 20-22 ottobre La nuit des temps a Introd

Un fine settimana dedicato alla magia e alla suggestione, che rendono la nostra bella Valle uno scenario ideale per le favole. A Introd guide in abiti d’epoca vi condurranno in un viaggio notturno alla luce delle lanterne, per riscoprire le antiche atmosfere fatate dei nostri villaggi. Potrete ammirare il castello, la chiesa parrocchiale, il borgo, attraversando le porte del tempo e ritrovandovi immersi in un sogno indimenticabile. Una degustazione tradizionale, commentata e offerta dai seigneurs d’Introd nella cappella del Saint Suaire, completerà l’esperienza. Maggiori informazioni sul sito www.nuitdestemps.eu.

In omaggio per i nostri ospiti che prenderanno parte all’evento una bottiglia di vino a km 0

 

 

 

 

27-29 ottobre Sagra del Miele a Châtillon

Châtillon ospita ogni anno la Sagra del Miele e dei suoi derivati. Innumerevoli produttori artigianali si daranno convegno nella cittadina per esporre la loro produzione e concorrere al premio per il miele migliore.

Degustazioni guidate e mostre di attrezzi usati dagli apicoltori nel corso dei secoli accompagneranno l’evento.

In omaggio per tutti nostri ospiti un barattolo di miele prodotto nell’apiario di Antey.

 

 

 

 

3-5 novembre “Torgnon d’outon” Patate di montagna & fontina d’alpeggio a Torgnon

In occasione della festa del Patrono San Martino Torgnon dedica un weekend a due dei prodotti tipici più favolosi del territorio valdostano, unendoli in un’unica sagra. L’antico borgo ospiterà degustazioni di formaggi d’alpeggio e patate nostrane, golosi dolci tipici, il tutto innaffiato dai vini valdostani più rinomati.

Bancarelle, animazione per i bambini, musica e danze popolari faranno da corollario all’evento.

In omaggio per i nostri ospiti un sacchetto di patate di montagna

 

 

 

Si declina ogni responsabilità su eventuali variazioni dei programmi delle sagre per i quali si rimanda ai siti istituzionali dei rispettivi comuni e del sito regionale www.lovevda.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>