Cosa fare ad Halloween quest’anno? Meglio organizzare una festa in maschera o una cena con gli amici? Oppure restarsene davanti alla TV a guardare il classico film horror?
Manca poco alla notte delle streghe e le cose da fare il 31 ottobre sono veramente tante.
A noi Halloween ha sempre entusiasmato come festa, anche prima che diventasse popolare nel nostro paese. Sarà perché ci sono sempre piaciute le storie di fantasmi e mostri, e da bambine davamo l’assillo ai ‘grandi’ perché ce le raccontassero, pur sapendo che poi ci saremmo ritrovate tremanti di paura nei nostri letti, a immaginare tutto le cose terribili che potevano celarsi nel buio.
Ancora oggi, quando la Festa di Ognissanti si avvicina, la nostra bella Valle si ammanta di suggestioni oscure, magiche, come la foschia, che da qualche giorno si solleva al crepuscolo, velando tutto d’argento, facendo apparire i boschi che ammantano le pendici dei monti ancora più neri e grandi. Sarà anche perché la storia della Valle è ricchissima di presenze misteriose e inquietanti. Non c’è castello, non c’è villaggio, non c’è ponte che non abbia la sua favola oscura, che non sia stato vistato da ospiti indesiderati. A volte si tratta del diavolo, delle streghe, molto spesso dei fantasmi, veri signori delle leggende tenebrose della Valle d’Aosta, dalla Contessa Bianca Maria di Challant nel castello di Issogne, all’armigero del castello di Saint Marcel, alla misteriosa donna ingiustamente condanna a morte che ancora passeggia nel castello di Quart lamentando la propria innocenza.

Ma la nostra Valle rimane sempre bella, anche in queste notti che sembrano fare più paura. Lo è per noi, che ci viviamo da sempre e conosciamo ogni sfumatura del suo cielo, anche quelle cupe, lo è per chi viene a trovarci, e per qualche giorno decide di chiamarla “casa”.

Perché Halloween può anche essere una bella occasione per concedersi qualche giorno di relax e coccole nella nostra Maison. Pensaci: un accogliente appartamento tutto per te, un bel massaggio, se ne hai voglia, approfittando dell’offerta del 15% su tutti i trattamenti del nostro studio “Il Massaggio”, una rilassante passeggiata tra i boschi dorati o tra le vie dei paesini montani che in questo periodo organizzano feste e sagre.

Un programma allettante, vero? A noi piace promettervi non brividi di paura, ma solo brividi di piacere!

Ecco qualche sagra e iniziativa che avranno luogo dalle nostre parti ad Halloween e nell’week end immediatamente precedente:

26-29 ottobre Aosta  – Art & Ciocc  “Il tour dei cioccolatieri e la festa del cioccolato”
In piazza Chanoux, ad Aosta, la decima edizione della manifestazione più dolce della Valle. I migliori maestri cioccolatieri d’Italia presenteranno le infinite declinazioni del cioccolato, golose specialità provenienti da ogni regione, e non solo. Bancarelle, sculture di cioccolato e tante iniziative speciali per chi vuole conoscere meglio questo alimento miracoloso… o per chi vuole solo gustarlo in tutte le sue forme prelibate!

 

 

27-29 ottobre Chatillon – “Sagra del miele e dei suoi derivati”
Châtillon ospita ogni anno la Sagra del Miele e dei suoi derivati. Innumerevoli produttori artigianali si daranno convegno nella cittadina per esporre la loro produzione e concorrere al premio per il miele migliore. Degustazioni guidate e mostre di attrezzi usati dagli apicoltori nel corso dei secoli accompagneranno l’evento. Vi ricordiamo che in omaggio per tutti nostri ospiti che saranno con noi in questi giorni c’è un barattolo di miele prodotto nell’apiario di Antey.

 

 

 

28 ottobre Saint-Barthélemy – “Visite guidate diurne e notturne in Osservatorio Astronomico”
Venite a scoprire le meraviglie del cielo autunnale in questa struttura eccezionale, dotata di modernissime attrezzature, dove guide accreditate potranno svelarvi i segreti dell’universo, accompagnandovi in un viaggio spettacolare tra stelle e pianeti. Vi sembrerà di toccare il cielo con un dito. E qui da noi, si sa, il cielo è più vicino!

 

 

 

 

31 ottobre Introd – “Halloween al Parc Animalier”
Un Halloween davvero speciale per i bambini, con trucco bimbi dalle 12.30 alle 16.30, caccia ai ragnetti e tante meravigliose sorprese nel parco dedicato agli animali delle Alpi più speciale che c’è.

 

Si declina ogni responsabilità su eventuali variazioni dei programmi delle sagre per i quali si rimanda ai siti istituzionali dei rispettivi comuni e del sito regionale www.lovevda.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>